• Readers Rating

  • Rated 3.2 stars
    3.2 / 5 (3 )
  • Your Rating



Team working: significato del lavoro di squadra in azienda

 
Il lavoro di gruppo può essere definito come “uno stato di unità realizzato all’interno di un team di individui che lavorano per un vantaggio economico specifico”; il fenomeno del team working nel mondo delle organizzazioni moderne viene utilizzato per definire e sviluppare il coordinamento e la cooperazione tra i membri di una funzione organizzativa che, lavorando insieme, hanno bisogno di comprendere quali dinamiche regolano la vita interna di un gruppo di lavoro.
 
 

Lavoro di squadra in azienda: i vantaggi

 
Ci sono vantaggi concreti nella costruzione di un valido team working, come la pianificazione di una procedura metodologica che accomuni i punti di vista delle persone sulla gestione dell’operatività quotidiana o l’apprendere un regolamento interno al gruppo che ne sancisca i tempi di incontro durante le riunioni o per eventuali aggiornamento relativi a progetti di lunga durata.
 
Un seminario o percorso formativo esperienziale dedicato al team working è finalizzato a responsabilizzare ogni membro del gruppo verso gli obiettivi che il team stesso si propone di raggiungere; trattasi di dare valore al contributo del singolo in termini di potenziale e di qualità da condividere con gli altri individui per raggiungere i risultati in maniera precisa e integrata. Il team working assicura che il compito, distribuito a tutti i membri del gruppo, venga eseguito con uno sforzo congiunto; la divisione del lavoro e il riconoscimento delle specifiche di ruolo di ogni membro facilita la circolazione delle informazioni rendendo il “sistema gruppo” una solida base di confronto per lo sviluppo di progetti e lo scambio di idee.
 
La gestione di un buon team working facilita una distribuzione equa del lavoro sia all’interno dell’organizzazione sia tra i membri del team, garantendo che ogni persona o unità funzionale esegua i propri compiti con la migliore efficienza possibile. La divisione del lavoro, inoltre, permette di svolgere il lavoro nei tempi preventivati, rispettandone limiti e scadenze; la capacità di saper trasferire velocemente le informazioni all’interno del team da parte di ogni suo membro aumenta l’efficacia organizzativa, riducendo i rischi di perdita dei dati e, di fronte all’imprevisto, il vantaggio migliore del team working è che l’onere del fallimento è a carico di tutti i membri della squadra e non cade soltanto sulle spalle di una sola persona sola.
 
Inoltre, la specializzazione di competenze che ogni individuo apporta al gruppo alimenta il know how del team stesso, aumentando la qualità del lavoro, suo e degli altri, in uno scambio continuo di pratiche, metodi e conoscenze finalizzato a garantire al gruppo una produzione di qualità sotto molteplici punti di vista. Nel team working, l’interesse personale è subordinato agli interessi aziendali; questo permette a tutti i membri del team di finalizzare l’impegno del gruppo verso un concreto raggiungimento degli obiettivi. Il lavoro di squadra agevola il processo di identificazione dell’individuo in un gruppo, fornendo motivazioni e spinte adeguate all’integrazione delle persone, alla chiarezza dei ruoli e alla distribuzione dei compiti in base alle competenze di ciascuno.