• Readers Rating

  • Rated 5 stars
    5 / 5 (1 )
  • Your Rating



Con il termine teambuilding si intendono tutte quelle attività formative ed esperienziali che hanno la finalità di “costruire” un gruppo, una squadra. Un team di lavoro può essere definito come un insieme di persone che condividono un obiettivo comune e che percepiscono tra di loro una forte interdipendenza delle diverse competenze professionali. In particolare, applicando questo concetto alle realtà aziendali, si auspica la costruzione di team di lavoro per riuscire ad ottenere il miglior rendimento dai propri dipendenti e collaboratori.

Spesso gli interventi di teambuilding vengono richiesti per consolidare gruppi nati da poco tempo, oppure per risolvere problemi emersi da periodi di crisi o per sopperire a problemi legati alla comunicazione tra i componenti del gruppo e per favorire la fiducia e la condivisione degli obiettivi. Un teambuilding quindi può soddisfare molteplici bisogni, tra cui la necessità di far conoscere sotto una nuova luce persone che si incontrano solo in ufficio, aumentare la fiducia tra colleghi, rendere la collaborazione più proficua, favorire creatività e comunicazione.

Per fare teambuilding è possibile attingere spunti da diversi ambiti: si possono elaborare delle esperienze teatrali, oppure utilizzare delle metafore legate al mondo dello sport o addirittura rivivere epoche o gesta di personaggi storici famosi. Partendo da un’analisi dei bisogni del gruppo su cui si deve intervenire e associando momenti di debrief, riflessione e confronto alle attività proposte si genera un teambuilding formativo grazie al quale i protagonisti percepiscono un cambiamento in sé stessi e nel loro modo di vivere la vita lavorativa adottando una visione di gruppo e non individualistica.

L’obiettivo principale di un teambuilding è quello di far sentire un gruppo di persone che lavorano nella stessa azienda una vera squadra, un gruppo composto da persone che percepiscono un senso di interdipendenza e coesione.

Questo traguardo può essere raggiunto solo se i membri del gruppo riescono ad accantonare la dimensione individuale, ed egoistica, di raggiungimento degli obiettivi per la propria soddisfazione e per ottenere riconoscimenti personali, per favorire una visione di gruppo, più ampia, in cui si ricerca il benessere collettivo, l’eccellenza della squadra.

Gli elementi fondamentali per la costruzione di un team sono la condivisione della vision e degli obiettivi, che devono essere ben definiti e accettati da tutti, la comprensione della cultura aziendale e delle regole operative del team, in modo tale da favorire l’allineamento operativo dei lavoratori, la responsabilità dei ruoli, che prevede anche il riconoscimento dell’importanza del ruolo e delle attività svolte da ogni elemento e il riconoscimento della leadership.